Laboratorio biennale di Commedia dell'Arte

Stagione 2014-2015,    Il teatro di ieri, di oggi e di  domani…
Laboratorio di Commedia dell'Arte a Firenze per italiani e stranieri 

PROSSIME DATE

Per tutti quelli "affamati" di teatro continua il laboratorio permanente di commedia dell'arte con l'idea di continuare a cercare una possibile armonia ed equilibrio tra la conoscenza della tradizione e la voglia di ri-creazione, tra il gioco e l'impegno. 
Da una parte lo scoprirsi strumenti e quindi dare una voce al corpo e  un corpo alla voce, dall'altra la voglia di raccontare delle storie di ricordarle, inventarle, viverle su un palco.

Il laboratorio propone un approccio al teatro partendo dalla nostra tradizione della Commedia dell'arte, utilizzando delle maschere di caratteri in cuoio e studiando varie tecniche tipiche dei comici dell'arte: tecnica della maschera, grammelot, recitazione all'improvviso, recitazione in versi, pantomima. E' importante ricordare che a questa tradizione si sono ispirati i maggiori drammaturghi europei dal XVII fino ad oggi, alcuni nomi :  W. Shakespeare, B. Jonson, J.B. Moliere, C. Gozzi, C. Goldoni, Canderon de L Barca, Ionesco, S. Beckett, Dario Fo, Eugenio Barba, e moltissimi comici di oggi e di ieri quali il grande Totò, Antonio Albanese, Roberto Benigni, Massimo Troisi solo per citarne alcuni tra i più illustri.

Dietro le maschere ci siamo noi e tutti i nostri sé. Nei lazzi c'è la nostra fantasia, nei canovacci le nostre piccole grandi storie quotidiane.


Percorso principale di otto mesi da ottobre a giugno 30  lezioni settimanali di 2 h :

Le lezioni saranno i lunedì dalle ore 21 alle ore 23  a Firenze presso gli spazi de Lo studio Rosai  in via Toscanella 18 Firenze ( Centro storico, Zona Piazza Pitti, Piazza Santo spirito)


Programma di lavoro:

Ear training
training fisico e vocale
educazione ritmica
elementi di pantomima
studio dei principali personaggi tipici della commedia: servitori, padroni, capitani, innamorati
tecnica della maschera
improvvisazioni
studio di canovacci, lazzi e scene dalla tradizione
creazione di canovacci e lazzi "contemporanei"

Sono previste delle lezioni-performance aperte al pubblico 

Il laboratorio in generale è aperto a tutti senza limiti di età ed esperienza e provenienza geografica, è richiesto uno stato di buona salute generale e la capacità di impegnarsi in un lavoro di gruppo. In particolare il laboratorio è rivolto non solo ad allievi attori ma anche a danzatori e musicisti. Nel corso della passate edizioni oltre ad allievi italiani ci sono stati allievi provenienti da Francia, Stati Uniti, Canada, Spagna, Brasile, Argentina, Inghilterra. 

Quota di partecipazione di 60 euro mensili più iscrizione/tessera associativa di euro 30, pagamenti bimestrali. 

Il laboratorio è diretto e condotto da Roberto Andrioli, attore, regista, autore teatrale. Formatosi presso il Piccolo Teatro di Milano sotto la direzione del Maestro Giorgio Strehler, ha studiato commedia con Ferruccio Soleri, Enrico Bonavera, Adriano Jurissevic. Ha un esperienza di oltre 15 anni maturata in numerosi progetti e produzioni in Italia e all'estero. Come insegnante ha lavorato per Mus-e italia, la fondazione Teatro Nuovo di Torino, Il Piccolo re di Roma, La New York University, La Syracuse University, Il conservatorio di Strasburgo. Attualmente è tra i fondatore e presidente dell' associazione culturale La macchina del tuono ( www.lamacchinadeltuono.it ) nuova realtà che si occupa di produzione e formazione tra le sue ultime produzioni "The Baron in the trees" adattamento e studio teatrale da Calvino in collaborazione con New York University of Florence e nell'ambito del progetto Jazz on theatre "Baker vs Baker " uno strano incontro tra prosa e jazz, Orfeo a Mythological Journey of the soul. 

 
Il corso prevede un numero minimo di 4  e un numero massimo di 12 partecipanti. 

Presentazione del corso e lezioni di prova gratuite presso studio Rosai, via Toscanella 18 Firenze (centro storico zona piazza pitti)  i lunedì 29 settembre e lunedì 13 ottobre dalle 21. Inizio Corso dal 20 ottobre i lunedì dalle 21. Si prega di prenotarsi per la partecipazione alle lezioni/prova gratuite del 29 settembre e 13 ottobre. 

Durante le lezioni di prova, verranno effettuati dei brevi colloqui per capire motivazione, serietà, ed esperienze precedenti degli interessati e creare eventualmente due gruppi in base a diversi livelli di esperienza (principiante o avanzato)

Al Percorso principale si aggiungono altri percorsi alternativi sotto forma di stage intensivi o percorsi di formazione specifica per piccoli gruppi, compagnie, percorsi di formazione individuali. 



Progetto Cantiere/commedia (palestra dell'attore)

Il progetto cantiere commedia si propone di formare una compagnia di attori e attrici che pur provenendo da esperienza di formazione teatrale diverse, possano poi condividere un periodo di formazione comune attraverso almeno un anno di corso di Commedia dell'arte per poi accedere a fare parte del cantiere commedia superando una selezione. 
Una volta dentro al cantiere commedia oltre a proseguire un percorso di allenamento e traninig si potrà essere scelti per produzioni e messe in scena tratta da grandi testi classici comici di celebri autori o progetti di nuova drammaturgia. 

Per ogni chiarimento o informazione si prega di telefonare al 347 5382409.  

Jazz on theatre  Stages di formazione  Il teatro e la memoria  MECENANDO  Laboratori teatrali  
  1. MDT
  2. Chi siamo
  3. Come contattarci
  4. I nostri progetti
  5. Privacy Policy
  6. Date Eventi e Stages
  7. Rassegna stampa
  8. Archivio News
  9. I nostri partners
  1. PROGETTI
  2. Jazz on theatre
  3. Stages di formazione
  4. Il teatro e la memoria
  5. MECENANDO
  6. Laboratori teatrali
  7. In libro veritas
  1. ATTIVITÀ
  2. Baker Vs Baker
  3. Laboratorio biennale di Commedia dell'Arte
  4. C'era una volta l'Italia
  5. I due Corsari
  6. DA QUI A DOMANI
  7. Sing Sing, parole in Libertà
  8. La Mandragola, la favola di Firenze
  1. NEWSLETTER
  2. I campi mail sono obbligatori
    Email
    Conferma il tuo indirizzo email
    Preferisco ricevere le email in formato HTML

    Annulla l'iscrizione